Tutta colpa della mia impazienza di Virginia Bramati Recensione

Titolo : Tutta colpa della mia impazienza
(e di un fiore appena sbocciato)
Autore :  Virginia Bramati
Pagine :  240
Editore:  Giunti Editore (8 marzo 2017)
ISBN-10: 8809829417
ISBN-13: 978-8809829411
Data di pubblicazione: 2017
Prezzo :  € 14.90 cartaceo

"Amore mio, non dormo e ti scrivo.
Ti scrivo una lettera  che ti consegnerò domani  li dove mi aspetterai, e già immagino il tuo sorriso  e il tuo  sguardo divertito"


Trama : 
racconta la storia di Agnese, una cittadina esuberante e frenetica, costretta alla vita di campagna e ai suoi tempi morti...ma scoprirà che la felicità è a portata di mano, se solo riusciamo a rallentare e a guardarla negli occhi.
Improvvisamente, la sua vita prende una piega terribilmente dolorosa e la scaraventa dal centro di una metropoli che non dorme mai a una grande casa lungo un fiume, lontana quanto basta per essere immersa nei ritmi lenti e immutabili della campagna. Non solo: quando l’inverno finalmente è alle spalle e tutto sta per sbocciare, si ritrova sola, con un esame importante da preparare e solo il ronzio delle api a farle compagnia.
Impulsiva come sempre, Agnese non si arrende e riesce ugualmente a riempirsi le giornate con tutto ciò che non dovrebbe fare… fino a che dalle pagine di un libro non spunta un piccolo dono prezioso: una bustina di semi di Impatiens, la pianta i cui fiori rosa hanno il potere di curare le ferite dell’anima e insegnare l’ascolto e l’armonia.


" Si  procedeva quindi  per lunghi tratti a passo d'uomo e questo ci  permetteva  di goderci  la primavera  che galoppava nell'allegria delle macchie di colore nei campi e nei giardini che si intravedevano  passando"



"Da te  mi aspetto di tutto ,Agnese,hai sempre avuto uan certa tendenza a bruciare le tappe, come quella volta che..."

Recensione :
Questo libro come gli altri di Virginia sono dolcissimi. In questo libro incontreremo ancora gli amici di Verate , Sassi Alessandra e company ma qua impareremo a conoscere meglio Marco.
Intanto questo è suddiviso in stagioni e il racconto di Agnese e Ade con il cambiamento delle stagioni e spettacolare, il suo racconto del cambiamento della natura e la storia d'amore che non si smentisce mai è straordinaria ma tranquilli, benche il libro inizi con la lettera che Agnese scrive al suo furturo marito  non saprete o immaginerete mai chi fra i due contendenti si aggiudicherà l'amore della dolcissima ma problematica fanciulla.
I drammi in famiglia , il mini giallo mettono anche un pò di curiosità .. anche perchè io che sono amante dei gialli  vi giuro che non avevo capito chi fosse .. bravissima Virginia perchè non è un finale scontato cosi come uno si immagina ..


" E' ormai sera quando Sassi ritorna.
<Eccomi qua ! Cosa  possiamo leggere di bello? Le sfumature ! Maddai! Ero cosi curiosa di leggerle! ...........................
E ci immergiamo in quella che dai primi capitoli pare essere una versione sadomaso di Cenerentola più nelle parole  che nei fatti, dato che dobbiamo aspettare pagina 35 per imbatterci nella prima sculacciata "


E nella speranza di non aver fatto spoiler ( perchè li odio ) i libri vanno aprezzati nella propria lettura  e mi raccomando lo so che lo vuoi fare ma NON ANDARE ALL'ULTIMA PAGINA .. Non toglierti il bello della lettura è la curiosità che fa apprezzare di più il libro e la storia :D
Buona lettura a tutti


Prossima lettura per me 





Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto/a nella mia vita ... lascia un commento, un giudizio e anche un opinione negativa se vi è... migliorarmi è il mio obbiettivo ^_^
Sarò felicissima di risponderti Ti aspetto!!!! e Grazie per aver fatto parte della mia Vita